TRATTAMENTO NON CHIRURGICO CON COLLAGENASI

Dal Gennaio 2014 è disponibile in Italia una nuova possibilità terapeutica mini-invasiva per la Sindrome di Dupuytren. E’ un farmaco che utilizza gli enzimi litici (Collagenasi) del batterio Clostridium Histolitico. Nel 2012 il Prof. Felici ha partecipato assieme ad altri 10 centri in Italia alla sperimentazione di questo nuovo prodotto, che ha dato risultati incoraggianti ed è stato approvato come farmaco innovativo dall’AIFA nel febbraio 2013.

Il farmaco può essere utilizzato solo da chirurghi della mano autorizzati (appartenenti o formati nei centri che hanno partecipato alla sperimentazione) che abbiano sostenuto uno specifico training.

Il trattamento per la Sindrome di Dupuytren è molto semplice: si inietta una piccola quantità di farmaco all’interno della corda fibrosa in un punto specifico, dopo 24 ore, in anestesia locale, si applica una lieve trazione sul dito trattato ottenendo la rottura sottocutanea della corda fibrosa e l’estensione del dito. Il recupero funzionale è molto veloce e sovrapponibile a quello della cordotomia percutanea ad ago.

collagene1collagene2collagene3